Christie Digital Christie Digital

Christie regresa al BFI London Film Festival

October 31, 2017

Dopo un debutto di successo nell'ultima edizione del BFI London Film Festival in partnership con American Express®, BFI ha nuovamente presentato l' Embankment Garden Cinema, un luogo temporaneo da 820 posti e realizzato secondo le più elevate specifiche tecniche, tra cui la proiezione in 4K. Un'aggiunta molto popolare che l'anno scorso ha accolto "quasi 30.000 visitatori in soli 10 giorni", secondo Dominic Simmons, capo dei servizi tecnici presso il BFI.

Il successo dell'anno inaugurale, nel 2016, ha visto pubblico e registi elogiare la qualità dell'esperienza cinematografica e Dominic Simmons ha voluto ripetere l'esercizio: "non è un compito facile realizzare un cinema da 820 posti con specifiche elevate in pochi giorni, ma è andata bene in modo spettacolare. Tutti sono rimasti entusiasti, il che ha significato che eravamo molto desiderosi di ripeterlo. Abbiamo fatto alcuni piccoli miglioramenti per quest'anno e con l'aiuto dei nostri partner, come Christie®, siamo stati in grado di offrire al pubblico l'esperienza del grande schermo del BFI London Film Festival in un luogo unico".

Il 61° BFI London Film Festival ha proiettato quasi 250 film in 12 giorni, tra registi affermati a livello mondiale e registi emergenti, con Film del Concorso Ufficiale e Strand Galas mostrati all'Embankment Gardens Cinema. La sede è consistita in un auditorium personalizzato e appositamente costruito per il Festival e ha beneficiato di un grande schermo da 16 metri e di una spettacolare proiezione in 4K di Christie. Il Garden Cinema ha fornito anche una vera e propria connessione e un passaggio tra le proiezioni del Festival nel West End e il cinema del BFI nel Southbank.

L'Embankment Garden Cinema  era una struttura rigida e completa di sedute ripartite in file, un reale ambiente di sala con serge, una zona box office, bar incluso. Christie ha fornito due proiettori DLP Solaria CP4230 che sono stati installati su una piattaforma alta 6 metri sul retro dell'auditorium. I proiettori hanno utilizzato delle luminose lampade 6KSP e non essendo previste proiezioni in 3D, lo schermo bianco opaco ha garantito una migliore qualità delle immagini 2D.

Phil Lord, EMEA sales manager cinema di Christie, è stato ancora una volta felice del coinvolgimento nel progetto: "siamo un partner della proiezione del BFI da molti anni ed essere una delle componenti fondamentali del team dell'Embankment Garden Cinema è stato un momento importante del nostro rapporto. Il sostegno del BFI al cinema britannico e internazionale è senza pari, siamo felici di averli supportati nuovamente nei loro sforzi".